Nord Compensati

Lavora con noi International website

Arrivederci Sig. Paolo

I dipendenti e collaboratori di Nord Compensati Spa, annunciano commossi la scomparsa del Comm. Paolino Vergani, fondatore dell’azienda, venuto a mancare sabato, 24 Marzo.

La sua storia è costellata di progetti imprenditoriali e culturali ambiziosi.
Come imprenditore ha dato vita alle industrie Ilver, attiva nella nautica da diporto e alla Nord Compensati, operante nel campo dei compensati compositi e speciali.

Paolo Vergani, oltre ad essersi impegnato imprenditorialmente sul territorio, è stato un personaggio storico di Lissone, protagonista della vita culturale della sua città natale per diversi decenni.
E’ stato Presidente per ben 34 anni - dal 1975 al 2009 - dell’accademia di arti figurative più importanti di Lissone, la Famiglia Artistica. Ma è stato soprattutto un artista, disegnatore e pittore che ha realizzato un migliaio di opere fra tele, incisioni e ceramiche.

“Una persona straordinaria che ha segnato la storia dell’associazione per molti anni, sia dal punto di vista umano che artistico” - hanno commentato gli amici della Fal.




Ecco una sintetica biografia dell’imprenditore ed artista lissonese.

Paolino Vergani nasce a Monza nel 1930, discendente da una famiglia che commercia e lavora il legno dal 1918. Dal padre eredita la passione per il legno e la conoscenza dei materiali.

Dopo la maturità scientifica, nel 1950, entra nel mondo del lavoro affiancando il padre nell’azienda di famiglia, la Nord Compensati, iniziando a produrre compensati per falegnameria.

Nel 1965, intuisce che i tempi sono maturi per una nuova avventura e, insieme al cugino Mario, acquista un piccolo cantiere sul Lago di Como ed inizia a costruire piccole barche in vetroresina.

Il 1965 è un anno di svolta anche per la Nord Compensati che avvia la progettazione e realizzazione di compensati marini fenolici.

Nel 1970 rileva Eurocraft ed inizia a costruire imbarcazioni sempre più grandi, dando successivamente vita al prestigioso cantiere nautico Ilver. Il suo amore per l’arte e il bello è determinante per raggiungere risultati di pregevole valore estetico nella produzione di imbarcazioni di classe.

Per trent’anni è uno dei maggiori protagonisti della nautica italiana, anche nel ruolo di Vice Presidente dell’Ucina Consorzionautica.

L’ 11 settembre 1993 è riconosciuto da Ucina “Pioniere della nautica” per aver contribuito all’ affermazione della nautica da diporto nel mondo.

Nel 1999 cede l’attività Ilver mantenendo però un ruolo attivo e determinante presso la Nord Compensati.

Accanto al ruolo di impreditore, si dedica alle sue grandi passioni: l’arte e la cultura. Inizia a dipingere da giovane come autodidatta, poi allievo e amico del maestro Gino Meloni sino alla sua scomparsa nel 1988. L’attività artistica di Vergani non è tuttavia limitata solamente alla pittura, ma abbraccia i campi della scultura e della grafica.

Nel 1975 accetta la presidenza della Famiglia Artistica Lissonese, storica scuola del territorio, dove ha la possibilità di conoscere e dialogare con i maggiori pittori contemporanei. Le sue opere sono apprezzate dagli intenditori e spesso esposte in occasioni di eventi a fini benefici. Vergani è responsabile del sodalizio artistico fino al 2009 continuando però a mantenere il ruolo di Presidente onorario, attivo e presente nella vita della libera accademia artistica lissonese, fino all’ultimo giorno.

Nel 1982 è insignito del titolo onorifico di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica dal Presidente Sandro Pertini.

Vergani è stato tra i Soci Fondatori del Lions Club Monza Parco, associazione umanitaria i cui principi hanno ispirato sia la sua vita personale che imprenditoriale. Nel 2002, riceve il premio “Melvin Jones”, la massima onorificenza internazionale lionistica.

Muore il 24 Marzo 2012 all’età di 81 anni, lasciandoci un patrimonio artistico di straordinaria bellezza ed un ricordo e un esempio di imprenditore di successo generoso e lungimirante.

Notizie
Altri Prodotti